ALLA RAI IL BURLAMACCO D'ORO

ALLA RAI IL BURLAMACCO D'ORO

Viareggio, 12 febbraio

Alla RAI il Premio Burlamacco d’Oro 2014, il prestigioso riconoscimento che ogni anno il Carnevale di Viareggio assegna a personaggi del mondo dell’arte, dello spettacolo e della cultura che abbiano avuto un particolare legame con la Città e la sua manifestazione. 

Per questa edizione la Fondazione Carnevale ha deciso di assegnare il Premio alla RAI, che proprio quest’anno celebra i suoi sessant’anni. Un anniversario particolarmente importante per la Città perché proprio nel 1954 fu trasmessa, dal Carnevale di Viareggio, la prima telecronaca in diretta e in esterna della Televisione Italiana. Un evento significativo che consacrò la sfilata dei giganteschi carri allegorici di Viareggio come manifestazione di rilievo nazionale e che dimostrò le grandi capacità tecniche e organizzative della RAI già a pochi mesi dall’inizio delle sue trasmissioni. 

Per celebrare il sessantesimo della prima telecronaca dal Carnevale di Viareggio lunedì 3 marzo, vigilia della sfilata del Martedì Grasso che sarà trasmessa in diretta nazionale su RaiTre, verrà proiettato un interessante filmato che riassumerà le tantissime ore di presenza della RAI a Viareggio. 

IL PREMIO BURLAMACCO D’ORO

Il Burlamacco d’Oro è il prestigioso Premio della Fondazione Carnevale ed è parte integrante della storia del Carnevale di Viareggio. Istituito nel 1998 è  intitolato alla maschera simbolo della manifestazione, Burlamacco, e rappresenta il riconoscimento della Città di Viareggio  a uomini ed artisti straordinari. Viene destinato ogni anno a personaggi maschili del mondo dello spettacolo e dei media i cui percorsi artistici richiamano le caratteristiche salienti della manifestazione.

Questo l’Albo d’Oro:

 

PREMIO

BURLAMACCO D’ORO

1998: Dario Fo

1999: Roberto Benigni

2000: David Trimble

2001: Mario Monicelli

2002: Marco Columbro e Gigi Proietti

2003: Antonio Ricci

2004: Enrico Ghezzi

2005: non assegnato

2006: Gene Gnocchi

2007: Fabrizio Frizzi

2008: Lorenzo Beccati (Il Gabibbo) e

           Arnaldo Galli

2009: Massimo Ranieri

2010: Leonardo Pieraccioni

2011: Gerry Scotti

2012: Carlo Conti

2013: Carlo Verdone

2014: RAI