LA RETE DEI CARNEVALI PER SOSTENERE IL DISEGNO DI LEGGE

LA RETE DEI CARNEVALI PER SOSTENERE IL DISEGNO DI LEGGE

Viareggio, 16 maggio 2014

Creare una “Rete dei Carnevali italiani”, con capofila Viareggio, per sostenere il disegno di legge Granaiola, Amati e Marcucci sulle tradizioni carnevalesche. E’ questo l’obiettivo emerso dall’incontro che la Fondazione Carnevale ha avuto l’altro giorno, a Palazzo Madama a Roma, con i senatori Andrea Marcucci e Manuela Granaiola.

All’incontro in Senato erano presenti il presidente della Fondazione Carnevale Stefano Pasquinucci, il vicepresidente del CdI Gualtiero Lami, il consigliere di Amministrazione Enrico D’Alessandro ed il presidente dell’Associazione Costruttori Fabrizio Galli.

Il prossimo passo sarà quello di individuare una lista dei Carnevali italiani, tra i più significativi e geograficamente rappresentativi, con cui condividere un documento unitario a sostegno di una rapida approvazione del disegno di legge, che ha come obiettivo valorizzare e tutelare il patrimonio storico, culturale e artistico del Carnevale. Patrimonio che in Italia è radicato e che in molti casi, il più significativo è proprio quello di Viareggio, rappresenta un volano imprescindibile per l’economia del territorio.

Il documento verrà inviato al Presidente del Consiglio Matteo Renzi, al Ministro per i Beni Culturali Dario Franceschini, al Presidente della Commissione Cultura della Camera Giancarlo Galan e al Presidente della Commissione Cultura del Senato Andrea Marcucci.

A tal proposito la Fondazione sta lavorando alla convocazione a breve, proprio a Viareggio, di un incontro tra rappresentanti dei Carnevali italiani per avviare concretamente il percorso, nella prospettiva di un coinvolgimento più ampio possibile.