“CARRISTI IN ERBA”

Viareggio, 20 gennaio

Il concorso consiste nell’ideare e disegnare il bozzetto di un carro di Carnevale o nella realizzazione di un carro in miniatura. I bozzetti, prodotti su carta formato A4, e i carri in miniatura dovranno indicare nome, cognome, classe e scuola di appartenenza e dovranno essere consegnati il 24 febbraio 2014 entro le ore 12 al Laboratorio Città dei Bambini e delle Bambine, presso il Centro Immagin@ria a Palazzo delle Muse in Via Mazzini 2.

 Un’apposita giuria, composta dal Consiglio dei Bambini e delle Bambine, valuterà gli elaborati presentati e attribuirà vari premi, dalla satira locale, nazionale o internazionale al colore, dalla fantasia al movimento: in totale saranno assegnati 18 diversi riconoscimenti.

A questi andranno poi aggiunti due premi speciali in ricordo del carrista-pittore Eros Canova, accogliendo così la richiesta pervenuta dai parenti del costruttore stesso. Tali premi verranno consegnati al vincitore direttamente dalla famiglia Canova.

La premiazione del concorso è prevista per venerdì 7 marzo, dalle ore 17 e fino alle ore 19, presso la Sala Puccini del centro congressi del Principe di Piemonte. Da venerdì 25 gennaio e fino a lunedì 10 marzo, infine, si svolgerà una mostra con tutti gli elaborati in concorso.

“Ringraziamo ancora una volta la Fondazione Carnevale, con la quale è ulteriormente cresciuta la sinergia per quanto riguarda l’organizzazione di questo concorso”, spiega Maria Teresa Giorgetti, responsabile del Centro Immagin@ria. “Con la stessa Fondazione, peraltro, stanno andando avanti gli incontri con i consiglieri comunali della Città dei Bambini e delle Bambine: il Carnevale è anche la festa dei più piccoli”.

Parole sottoscritte da Stefano Pasquinucci, presidente della Fondazione Carnevale: “Non potevamo non dare grande attenzione alle scuole: quello tra carri e bambini è un rapporto straordinario. Ci tengo, poi, a sottolineare il coinvolgimento della famiglia Canova, alla quale siamo molto vicini: Eros si è dedicato molto all’insegnamento della cartapesta e non potevamo scegliere una figura migliore per un’iniziativa che punta a tramandare la magia del Carnevale alle giovani generazioni”.

Ed ecco la classifica finale: 

categoria BOZZETTI

2° "L'allegria tutti i mali porta via" di Sara Rocca (3A Don Beppe Socci)

1° "Il sogno degli italiani" di Tommaso Guidi (5B Vera Vassalle)

categoria CARRI

1° (2°cat.) "Pianeta terra" di Elisa Scoccia e Francesca Camugliano (3D Vera vassalle)

1° (1° cat.) "Il mostruoso gioco" di Emma Andrea Caselli (5A La Tenuta)