APERITIVO DEL CARNEVALE DI VIAREGGIO

Le domeniche dei Corsi

Con quattro campioni del genere, non si può sbagliare in fatto di materie prime che saranno tutte legate al territorio della Versilia, Garfagnana e Lunigiana. Il pesce, non un pesce qualsiasi, ma sugarelli, aguglie, mustelle, sciabole, torpedini… è fornito dalla Cooperativa Mare Nostrum e da Lega Pesca. Per l’occasione saranno presenti Maurizio Acampora e Niclo Vitelli che parleranno delle problematiche della pesca, oltre ad illustrare la bontà del pesce del mar Tirreno. Di pane si occuperà Maurizio Marchetti, sindaco di Altopascio e Presidente delle Città del Pane. Gino Fuso Carmignani presidente del Consorzio dei Vini di Montecarlo penserà alla parte alcolica. Non mancheranno i presidi Slow Food della Garfagnana ovvero il Prosciutto Bazzone di Rolando Bellandi, Il Pane di Patate ed il mitico Biroldo. Sempre dalla Valle del Serchio Lorenzo Satti, presidente del Consorzio Farro della Garfagnana IGP fornirà questo antico cereale. Roberto Gianarelli, inventore della birra ricavata proprio dal farro, racconterà la splendida storia della sua Petrognola. E poi buone notizie per i celiaci con i prodotti senza glutine NutriFree e NutriSi della ditta NT Food di Altopascio. Ma non finisce qui. Allo show parteciperà l’artigianato locale, con la CNA Lucca e alcune eccellenze artigianali legate alla cucina. Gli addobbi floreali saranno curati da Toscana Produce. La manifestazione, fortemente radicata al territorio, è sostenuta dalla Banca Versilia Lunigiana e Garfagnana.

Ecco, tutto questo sarà “agitato, non mescolato” con brio e competenza da Fabrizio Diolaiuti  che lo servirà al pubblico presente in Piazza Mazzini. Le telecamere di NOITV e ReteVersilia, riprenderanno l’evento per riproporlo al pubblico a casa. Questo è l’aperitivo del Carnevale di Viareggio, un motivo in più per venire a Viareggio già dalla mattina, le domeniche dei corsi mascherati. Un valore aggiunto che dà ulteriore pregio al biglietto d’ingresso offrendo spettacolo, divertimento e cultura enogastronomica all’ora di pranzo.