SEGUICI SU EPPELA.com

SEGUICI SU EPPELA.com

Sostieni i giovani artisti

IL SOSTEGNO PER I GIOVANI ARTISTI Da oggi, per 40 giorni, sarà possibile entrare sul sito Eppela.com e dare il proprio contributo a sostegno del raggiungimento del “traguardo” dei ventimila euro fissati nel progetto. I fondi verranno interamente divisi in parti uguali tra i quindi giovani emergenti artisti della cartapesta, che sono già al lavoro per realizzare le altrettante maschere isolate, che parteciperanno alle sfilate del Carnevale di Viareggio e al concorso di categoria. I fondi raccolti incrementeranno il budget che la Fondazione assegna, come ogni anno, a ciascun costruttore come partecipazione alle spese per la realizzazione della maschera. In questo modo potranno investire di più nella realizzazione della propria maschera, spettacolarizzandola e rendendola più affascinante e coinvolgente. Come sempre spetterà poi alla giuria tecnica nominata dalla Fondazione stilare la graduatoria, che verrà annunciata alla fine dell’ultimo Corso Mascherato del Carnevale 2017. Questa campagna di raccolta fondi è sostenuta da CrowdChianti, il programma di crowdfunding di Fondazione ChiantiBanca che cofinanzierà il progetto, al raggiungimento della metà dell’obiettivo economico fissato.

 

COSA E’ EPPELA? Condividere un'idea, renderla un progetto di crowdfunding e darle una grande visibilità perché possa essere finanziata: questo è Eppela, un punto d'incontro fra chi desidera realizzare la propria "impresa" e il sostegno delle community del Carnevale. Su Eppela puoi raccontare la tua storia, raccogliere fondi online e raggiungere il traguardo prefissato grazie alla partecipazione del web. Non esistono tassi d'interesse, prestiti onerosi o obiettivi irraggiungibili, solo progetti imprenditoriali o di prodotto da condividere.

COME FUNZIONA Come ogni progetto proposto da Eppela anche quello dedicato ai giovani artisti del Carnevale di Viareggio prevede diverse tipologie di ricompense per chi decide di dare proprio contributo. Le ricompense variano in base all'entità del contributo: maggiore fiducia si dà nel progetto, maggiore sarà la ricompensa. Nel progetto per il Carnevale di Viareggio sono previste sei tipologie di sostegno. Si può partecipare con 5 euro, per avere il nome del sostenitore sulla rivista ufficiale o con con 10 euro anche un portachiavi realizzato dagli artisti della cartapesta. Fino al contributo più sostanzioso di 100 euro che dà diritto, oltre ad un gadget unico e fatto a mano, alla partecipazione ad un laboratorio della cartapesta, una visita guidata nei Musei della Cittadella ed un percorso didattico alla scoperta dei grandi carri allegorici accompagnati dai giovani artisti, un ingresso omaggio al Carnevale.  

Sostenere il progetto del Carnevale su Eppela non comporta alcun rischio. L'importo dell’offerta sarà addebitato subito, ma riaccreditato per intero sulla carta originaria in caso di mancato successo, alla scadenza del progetto e solo in caso di riuscita della campagna si viene ricompensati. 

“La Fondazione Carnevale – spiega la presidente Maria Lina Marcucci – crede molto nei giovani artisti della cartapesta. Per questo abbiamo scelto di sperimentare questo progetto di crowdfunding, sia per garantire loro un budget ulteriore a quello già previsto dal bando di concorso della Fondazione, con cui poter investire nella realizzazione delle opere in cartapesta, sia per farne conoscere le capacità”.