Michele Canova

Michele Canova

Michele Canova è costruttore per il Carnevale di Viareggio dal 1988, ma al contempo ha una attività di artista e scultore ben definita e separata da quella del mondo della cartapesta. Inizia la lavorazione del marmo e delle pietre di fiume per poi dedicarsi al bronzo. Lavorando con la pietra si è concentrato anche sulla ricerca e sperimentazione di materiali diversi, passando dalla fusione in piombo alla scelta di pietre particolari, dall’assemblaggio di materiali di varia natura alla lavorazione di vetro e polistirolo, colla e gesso mescolati insieme ed utilizzati come basi pittoriche sulle quali stendere il colore, per ottenere sculture simili a quadri colorati e ricorrendo spesso all’utilizzo di icone simboliche, cariche di grande impatto emotivo. negli ultimi anni ha lavorato a Pietrasanta con lo scultore Marcello Tommasi, recentemente scomparso, con il quale era in amicizia dal 2003. Grazie ai suoi insegnamenti ha ottenuto significativi miglioramenti nella tecnica della modellatura, sviluppando opere che hanno trovato largo consenso di critica. Gli ultimi lavori raccontano di un continente, l’Africa, da lui tanto amato e vissuto, in diversi viaggi, rimastogli nel cuore e che ha ispirato la prossima mostra dal titolo “Inviolata Africa”.