Umberto e Stefano Cinquini

Umberto e Stefano Cinquini

La società dei fratelli Umberto e Stefano Cinquini opera nel settore della scenotecnica da oltre vent’anni iniziando l'attività come costruttori di maschere in cartapesta per il Carnevale di Viareggio. Ha poi sviluppato tecniche diverse da quelle tradizionali della cartapesta utilizzando prodotti quali poliesteri e vetroresine, tali da permettere risultati più resistenti alle intemperie e duraturi nel tempo.

Ha collaborato nella realizzazione di scenografie, ed elementi scultorei, per trasmissioni come "la vela d'oro" (RAI), "giochi senza frontiere" (RAI), "stasera mi butto" (RAI), "serata d'onore" (RAI), "su le mani" (RAI), "Capri moda mare" (RAI), "una volta al mese" (CANALE 5),"un disco per l'estate" (ITALIA 1),"ultimo valzer" (RAI), "sette per uno" (RAI), "torno sabato…e tre" (RAI).

 

 

Hanno lavorato anche per campagne pubblicitarie di grandi aziende come VOLKSWAGEN, MOLTENI, PIAGGIO e FERRERO. Ampliamo, inoltre, il lavoro di progettazione e costruzione di scenografie per parchi giochi e privati. Siamo intervenuti, oltre che al Carnevale di Viareggio, anche per manifestazioni culturali quali il trimillenario di Gerusalemme, Lido festival e tour musicali di GIORGIA e JOVANOTTI. Nel febbraio 2006 i due costruttori hanno progettato e realizzato gli elementi scenografici e di decoro per la cerimonia di chiusura dei XX giochi olimpici invernali di Torino 2006. 

fratellicinquini.com