Archivio storico

La storia del Carnevale di Viareggio è raccolta, in Cittadella, non solo nel Museo dedicato ma anche nell’Archivio storico, un luogo unico in cui sono conservati e custoditi preziosi documenti, testimoni diretti della tradizione. Grazie a queste documentazioni è possibile ricostruire e rivivere la storia del Carnevale e di Viareggio.

Cosa si trova nell'archivio?

La collezione dei documenti unisce i materiali già di proprietà della Fondazione Carnevale con il Fondo Archivistico “Carnevale di Viareggio 1847-2008” del Centro Documentario Storico “Francesco Bergamini”, che l’Amministrazione Comunale ha affidato in comodato alla Fondazione, per creare un unico luogo in cui raccontare 150 anni di storia e non solo.

  • Per gli studiosi e appassionati è dunque possibile osservare diverse tipologie di documenti, come per esempio:
  • Regolamenti e inviti a Veglioni e feste carnevalesche di fine Ottocento che si svolgevano nel teatro cittadino;
  • Rassegne stampa dell’evento risalenti all’inizio del Novecento;
  • Corrispondenze che aiutano a ricostruire diverse notizie storiche;
  • Verbali dei Consigli di amministrazione dei Comitati Carnevale che raccontano tutte le idee, le invenzioni e le vicissitudini che il Carnevale ha sperimentato;
  • La collezione completa delle riviste del Carnevale, “Viareggio in Maschera”, nata nel 1921 per opera di Giuseppe Giannini ed ancora oggi in stampa;
  • Oltre 3000 bozzetti originali, dal 1948 a oggi, conservati con materiali speciali per preservarli nel tempo;
  • Fototeca con diapositive e pellicole del passato, in corso di digitalizzazione e catalogazione.
L’organizzazione dell’Archivio

Si trova nella Cittadella del Carnevale, al secondo piano della palazzina che ospita il Museo. E’ stato realizzato in modo funzionale sia alla conservazione sia alla fruizione da parte del pubblico.

Tutto il patrimonio storico e archivistico è al centro di un ampio progetto di digitalizzazione, inventariazione e catalogazione. Per renderlo consultabile a vari livelli, dalle scolaresche, agli appassionati, dagli studenti universitari agli studiosi, è stato creato uno specifico database per tutti i materiali. Per ogni elemento è stata creata una schedatura completa con tutti i riferimenti storici, archivistici e contenutistici.

La struttura digitale consente più livelli di ricerca: da una ricerca semplice ad una avanzata per categoria di materiale, autore, anno, tema ed una cronologica.

Una particolare attenzione è stata dedicata alla grafica e alla semplicità della ricerca per permettere anche agli utenti non esperti di poterne usufruire e di muoversi all’interno di questa enorme massa di dati.

Come visitare l’Archivio storico?

L’Archivio storico piò essere visitato solo accompagni e su prenotazione.
Per informazioni e per fissare una visita contattare
via mail il seguente indirizzo: fondazione@ilcarnevale.com
oppure la Fondazione al numero: 0584 5807